lunedì 18 marzo 2019

TORTINE DI MELE, COCCO E ZUCCA


Buon giorno!
La primavera è alle porte che bello vedere le margherite sbocciate, mettono buon umore!
In questi giorni avevo voglia di pasticciare ed ho preparato queste semplicissime tortine di mele, cocco e zucca, un abbinamento delizioso che mi piace! Queste tortine in monoporzioni sono sofficissime e golose e  anche facili da fare.
Insomma un dolcetto perfetto per iniziare la giornata, per la merenda o per quando si ha voglia di qualcosa di dolce.

Eccovi la ricetta:






Ingredienti per 12 tortine:

2 mele renetta,
250 g di zucca,
140 g di farina per dolci,
140 g di farina di riso,
45 g di cocco rapé,
150 g di zucchero di canna integrale,
2 uova,
15 g di lievito per dolci,
buccia grattugiata di 1 limone,
30 g di burro,
2 dl di olio di mais,
1 pizzico di sale,
zucchero a velo q.b..







PROCEDIMENTO:



In una terrina mescolate le due farine, il cocco e il lievito vanigliato, aggiungete la buccia di limone grattugiato e lo zucchero di canna e mescolate.

A parte rompete le uova e lavoratele con una forchetta, aggiungete l'olio di semi e un pizzico di sale e mescolate.

Montate la zucca e frullatela, quindi aggiungetela alle farine e mescolate.

Sbucciate le mele, grattugiatele e aggiungetele anch'esse al composto.

Unite poco per volta i liquidi ai solidi, mescolando con delicatezza.

Imburrate degli stampini e infarinateli. versate 1/3 del composto e livellate.

Preriscaldate il forno a 180° e infornate le tortine per 20-25 minuti.

Una volta pronte sfornatele e lasciatele raffreddare.

Completate cospargendo le tortine con lo zucchero a velo.




Dedico questi dolcetti a tutti i papà del mondo e al mio che è lassù in cielo!
A presto da La cucina di Molly


giovedì 14 marzo 2019

POLPETTINE DI POLLO E TACCHINO ALLE MANDORLE



Buon giorno!
Per optare alla solita fettina di pollo o tacchino ho preferito  fare le polpette, sicuramente più gustose e sugose.
Le polpette di pollo e tacchino sono un secondo piatto sano e sfizioso da presentare con un' insalata verde, pomodori e cipolla di Acquaviva. Un secondo dal gusto delicato che piace a grandi e piccoli!
Di seguito la ricetta:


Ingredienti per 6 persone:

400 g di polpa di pollo,
400 g di polpa di tacchino,
150 g di pane raffermo,
2 uova,
3 cucchiai di grana grattugiato,
1 e 1/2 bicchiere di latte,
1 spicchio d'aglio,
1 ciuffo di prezzemolo,
1 cucchiaino di zenzero macinato,
1-2 cucchiai di granella di mandorle tostate,
olio evo, 
sale e pepe.
Inoltre
insalata mista,
olio evo,
aceto di mele,
sale.





 PROCEDIMENTO:


Macinate la polpa di pollo e di tacchino insieme. 

In una terrina sbriciolate il pane raffermo e lasciatelo ammorbidire nel latte.

Ponete il macinato in una terrina, unite l'aglio tritato, il pane ben strizzato, le uova, il prezzemolo tritato, lo zenzero, il formaggio grana grattugiato, sale e pepe e mescolate il tutto fino a quando otterrete un composto omogeneo e compatto.

Prelevate un pò di composto per volta e formate tante polpette dalle dimensioni di una noce.

Riscaldate una bistecchiera, ungetela di olio e cuocetevi le polpette girandole spesso.

Ponete l'insalata in un vassoio, conditela con olio, aceto di mele e sale; adagiatevi le polpette e cospargetele con le mandorle tritate.

Servitele calde!





A presto da La cucina di Molly


lunedì 11 marzo 2019

SPAGHETTI AL SUGO DI GRANCHIO


Buon giorno!
Oggi vi posto una ricetta del tutto mediterranea e precisamente del sud Italia: gli spaghetti al sugo di granchio! Un  primo piatto per gli amanti del pesce semplicissimo da fare ma tanto saporito! Il granchio è un crostaceo dal carapace e chele corposi, la polpa ha un sapore delicato e squisito. Per gustarli bisogna munirsi dell'apposita pinza per romperli! 
Certo che ho avuto una certa sensazione nel vederli vivi, ma il pescivendolo mi ha consigliato di metterli un pò in freezer in modo che morissero per poi cuocerli! Posso assicurarvi che il sugo di granchio è delizioso, ottimo anche per farci la scarpetta!
Passiamo alla ricetta:







Ingredienti per 4 persone:

8 granchi di mare,
350 g di spaghetti,
600 g di pomodori pelati ciliegino,
1 ciuffo di prezzemolo,
1 scalogno,
1 spicchio d'aglio,
4 cucchiai di olio evo,
1 peperoncino,
1/2 bicchiere di vino bianco secco,
sale e pepe.







PROCEDIMENTO: 


Lavate sotto l'acqua corrente i granchi, con un coltello date un taglietto sul dorso di ogni granchio.

In una padella antiaderente versate l'olio e fatevi dorare l'aglio, lo scalogno e un pò di prezzemolo tritati.

Aggiungete i granchi, fateli insaporire fino a quando assumeranno un colore rossiccio.

Sfumate col vino bianco e lasciate evaporare.

Unite i pomodorini pelati e una punta di peperoncino, regolate di sale, coprite e lasciate cuocere per 15-20 minuti circa. 

Una volta che il sugo è pronto, togliete i granchi e teneteli da parte al caldo.

Cuocete gli spaghetti, scolateli al dente e versateli nel condimento, lasciate insaporire, aggiungete il prezzemolo tritato e una spolverata di pepe.

Servite gli spaghetti completando il piatto con i granchi tenuti da parte!





A presto da La cucina di Molly


giovedì 7 marzo 2019

SFOGLIATA RUSTICA CON LE MELANZANE


Buon giorno!
Le torte salate ti salvano le cene, buonissime e gustose sia calde che fredde e semplici da fare.  In frigo ho sempre qualche rotolo di pasta sfoglia di scorta, da utilizzare al momento! Le torte rustiche sono perfette come svuota frigo. Quella che vi posto oggi è la sfogliata rustica con le melanzane. Avevo infatti da smaltire una melanzana e prima che andasse buttata ho pensato di utilizzarla facendo questa torta rustica. Ottima gustata calda!
Di seguito la ricetta:






Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare già pronto,
1 melanzana,
6 fettine di formaggio (sottilette),
250 g di pomodori pelati a cubetti,
1 rametto di basilico,
1 spicchio d'aglio,
olio evo,
sale e pepe.






PROCEDIMENTO:


Spuntate la melanzana, sciacquatela sotto l'acqua corrente, tagliatela a dadini e immergetela in acqua salata per 15 minuti, poi scolarla e asciugarla con carta assorbente.

In una padella fate scaldare 3 cucchiai di olio evo e fate rosolare i dadini di melanzana, scolarla e tenerla da parte.

Nella stessa padella fate dorare l'aglio tritato con 2 cucchiai d'olio, aggiungete i pomodori pelati a cubetti, salate e pepate e lasciate cuocere per 3.4 minuti. 

Aggiungete la melanzana e il basilico tritato, mescolate e togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Srotolate la pasta sfoglia e stendetela in una teglia rettangolare rivestita di carta forno e distribuitevi sopra il composto di melanzana.

Riscaldate il forno a 180° e infornate la sfoglia per 15 minuti.

Togliere la sfoglia dal forno, ricoprite con le fette di sottilette, rimettete in forno e completate la cottura per altri 10 12 minuti!

Servitela tiepida!






A presto da La cucina di Molly!


lunedì 4 marzo 2019

CROSTATA DI MELE




Buon giorno amici!
Alzi le mani a chi non piacciono i dolci alle mele! Io li adoro e voi?
Quello che vi posto oggi è la crostata di mele, un dolce tradizionale, facile da fare e goloso, perfetto per la colazione o la merenda. Ho farcito questa crostata con  confettura di mele home made e granella di nocciole e poi ricoperta con fettine di mele. Troppo buona e profumata, tanto che è finita in un batter d'occhio!
Qui di seguito la ricetta:







Ingredienti:

150 g di farina di riso,
150 g di farina bio per dolci,
1 cucchiaino di lievito per dolci,
120 ml di olio di semi,
80 g di zucchero di canna,
1 uovo e 1 tuorlo,
1 limone.
Inoltre
confettura di mele,
2 cucchiai di granella di nocciole,
2 mele renetta,
cannella,
1 noce di burro,
zucchero di canna.







PROCEDIMENTO:


Preparate la pasta frolla: versate in una ciotola le due farine, il lievito, lo zucchero di canna, la buccia di limone grattugiata, l'uovo e il tuorlo e l'olio di semi e impastate con le mani; oppure inserite tutti gli ingredienti nel boccale Bimby e impastate per 25" a vel. 7.

Avvolgete l'impasto in una pellicola trasparente per alimenti e ponetelo in frigo per 15 minuti.

Trascorso questo tempo, stendete l'impasto in una sfoglia di 1 cm circa di spessore. 

Rivestite con carta forno uno stampo per crostate a cerniera e sistemate la pasta frolla, ricoprendo la base e i bordi.

Lavate le mele, asciugatele e tagliatele a fettine senza togliere la buccia, spruzzatele con succo di limone in modo che non si anneriscano.

Spalmate la base con la confettura di mele, aggiungete la granella di nocciole, poi ricoprite con le fettine di mele.

Aggiungete qualche fiocchetto di burro, spolverizzate di zucchero di canna e cannella.

Preriscaldate il forno a 180° e infornate per 30-35 minuti.

Lasciate raffreddare prima di toglierla dallo stampo.






A presto da La cucina d Molly


giovedì 28 febbraio 2019

POLPETTONE DI VITELLO FARCITO, CON PATATE E FUNGHI CARDONCELLI


Buon giovedì a tutti!
 Il polpettone di carne farcito è un secondo piatto ricco e gustoso che risolve la cena. Perfetto per pranzi e cene nel periodo di feste, facile e veloce da fare, è comodo anche da preparare in anticipo. 
Quello che vi posto oggi è un polpettone di vitello farcito con guanciale, galbanino e uova sode accompagnato da patate e funghi. Certo è un secondo piatto sostanzioso, che può essere servito anche come piatto unico, ma in questo periodo di freddo credo che si può gustare perfettamente, magari riducendo le porzioni. 
Passiamo alla ricetta:





Ingredienti per 4 persone:

600 g di polpa di vitello tritato,
100 g di pecorino grattugiato,
3 uova,
6 fette di pancarré,
latte q.b.,
1 ciuffo di prezzemolo,
1 spicchio d'aglio,
1 cipolla,
5-6 pomodorini ciliegino,
100 g di guanciale affettato,
50 g di galbanino affettato,
4 uova sode,
pangrattato q.b.,
4 patate medie,
150 g di funghi cardoncelli,
olio evo q.b.,
sale e pepe.






PROCEDIMENTO:


In una terrina ponete la carne tritata, conditela con una presa di sale e pepe. 

Unite 70 g di formaggio pecorino, il pancarré bagnato nel latte e ben strizzato, le uova, 1 pò di prezzemolo tritato, quindi mescolate bene il tutto.

Prendete un foglio di carta forno e spolverizzatelo con il pangrattato; adagiate sopra il composto di carne e appiattitelo dando una forma di un rettangolo.

Sistemate sopra la carne le fette di guanciale, poi le fette di galbanino e al centro allineate le uova sode precedentemente sgusciate.

Aiutandovi con la carta forno arrotolate la carne dando la forma del polpettone, spolverizzate ancora con il pangrattato.

Pelate le patate e affettatele; pulite i funghi, togliete il terriccio con un panno umido e tagliateli a spicchi.

In una pirofila mettete un filo d'olio, la cipolla e l'aglio tritati, qualche pomodorino spezzettato, un pò di prezzemolo tritato, una spolverata di formaggio, salate e pepate.

Ora distribuite sopra il condimento le patate e i funghi, adagiate il polpettone con delicatezza e condite nuovamente con il resto degli ingredienti, irrorate con un filo d'olio e aggiungete un filino d'acqua.

Coprite la profila con un foglio di alluminio, preriscaldate il forno a 200° e infornate per 45 minuti. 

Togliete il foglio di alluminio e lasciate cuocere per altri 15 minuti o fino a quando il polpettone si sarà cotto e si formerà una crosticina dorata.

Lasciate intiepidire prima di affettarlo.






A presto da La cucina di Molly



lunedì 25 febbraio 2019

FARFALLE INTEGRALI CON FUNGHI ZUCCA E PATATE


Buon lunedì a tutti!
Per iniziare la settimana vi propongo un primo piatto vegetariano molto gustoso, le farfalle integrali con funghi, zucca e patate. Un piatto semplicissimo da fare e leggero nonché ricco di sapore!
Qui di seguito la ricetta!


Ingredienti per 4 persone:


350 g di farfalle integrali,
200 g di funghi champignons,
200 g di zucca,
200 g di patate,
3 cucchiai di passata di pomodoro,
1 ciuffo di prezzemolo,
1 spicchio d'aglio, 
1 cipolla,
1 bicchiere di vino bianco secco,
4 cucchiai di olio evo,
brodo vegetale q.b.,
sale e pepe.






PROCEDIMENTO:


Sbucciate le patate e la zucca e riduceteli a cubetti.

Pulite gli champignons, lavateli velocemente e affettateli.

Sbucciate l'aglio e la cipolla, tritateli e fateli dorare in padella con l'olio evo.

Aggiungete le patate, i funghi e la zucca, mescolate e dopo alcuni minuti sfumate con il vino bianco.

Unite la passata di pomodoro e 2 mestoli di brodo di dado, salate e pepate, mescolate e portate a cottura.

Lessate le farfalle in acqua bollente salata, scolatele e versatele nella padella con le verdure.

Lasciate insaporire, completate con prezzemolo fresco tritato!







Alla prossima da La cucina di Molly