venerdì 29 dicembre 2017

MOSTACCIOLI MORBIDI PUGLIESI


In questi giorni di festa non mancano certamente i dolci natalizi. I mostaccioli sono dolci tradizionali della mia regione Puglia. Sono dei dolcetti profumati, speziati, impastati con il vin cotto di fichi. Nella mia versione sono arricchiti da mandorle tritate, cioccolato fondente e uva passa . Sono dolcetti buonissimi e perfetti anche da regalare!
Di seguito vi lascio la ricetta:



Ingredienti:

500 g di farina per dolci,
250 g di vin cotto di fichi,
130 g di zucchero,
50 ml di olio evo,
1 uovo,
50 g di cacao amaro,
65 g di cioccolato fondente,
50 g di uva sultanina,
100 g mandorle sgusciate,
10 g di ammoniaca,
1/2 bustina di lievito per dolci,
buccia di 1 arancia grattugiata,
1 bustina di cannella,
latte di riso q.b.,
1 pizzico di sale.






PROCEDIMENTO:

Dopo aver spellato le mandorle mettetele a tostare in forno per 5 minuti a 180°, lasciatele raffreddare, poi tritatele grossolanamente.

Fate ammorbidire l'uva passa in acqua tiepida.

In una ciotola versate la farina, lo zucchero, le mandorle tritate, la cannella, il cacao amaro, l'uva passa ben strizzata, la buccia di arancia grattugiata, il cioccolato fondente tritato grossolanamente, un pizzico di sale e il lievito per dolci, quindi mescolate il tutto.

Fate sciogliere l'ammoniaca in poco latte di riso e aggiungetela al composto, unite anche l'uovo e incominciate ad impastare, aggiungete poco per volta anche il vin cotto e amalgamate tutti gli ingredienti; otterrete un composto appiccicoso.

Aiutandovi con un cucchiaio prelevate un pò di composto e con le mani umide formate delle palline quanto un'albicocca, schiacciatele leggermente con le mani e sistematele in una teglia da forno rivestita di carta forno.

Spennellate i mostaccioli con poco latte di riso e infornate a 180° per 10 minuti.

Appena sfornati questi dolci natalizi risulteranno morbidi; lasciate raffreddare prima di servirli!





Buona continuità di feste, un augurio speciale per un Nuovo Anno pieno di amore e felicità a tutti da
La cucina di Molly



10 commenti:

  1. Cara Molly, un nome un po strano anno questi biscotti, ma sicuramente molto buoni.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Con canela y frutos seco que bien.
    Un saludito

    RispondiElimina
  3. Ciaoo cara senz'altro buoni ma non per me a parte che molto ingredienti qui non si trovano ed io non saprei farli. Buon Anno 2018 mia cara amica un pò in anticipo ma poi tra una cosa e l'altra ci si perde. Auguri ai tuoi familiari e tutti i tuoi cari. Bacioni.

    RispondiElimina
  4. Ti auguro un nuovo anno colmo di serenità, salute, sorrisi e tante soddisfazioni! Buon 2018!!!
    Alice

    RispondiElimina
  5. Che belli che sono. Io conoscevo solo quelli napoletani. Li proverò.
    Auguri di un sereno 2018
    NAtalia

    RispondiElimina
  6. I dolci della tradizione sono sempre i migliori, auguri i buon anno 2018

    RispondiElimina
  7. Golosissimi!!!! Augurio di buon anno cara MOlly!!!!

    RispondiElimina
  8. Auguroni innanzitutto e poi complimenti, adoro questi dolcetti, in Puglia, precisamente nel Salento, ogni volta in cui sono andata in ferie, li ho sempre mangiati! Di solito usano mettere anche il chiodo di garofano, a volte eccedono però pertanto la tua ricetta, che non li prevede, la preferisco, brava!

    RispondiElimina
  9. Tantissimi auguri di Buon Anno e complimenti per questi golosi e profumati dolcetti che mi piacerebbe tantissimo assaggiare!!!
    Baci

    RispondiElimina