venerdì 24 febbraio 2017

CORNETTINI ALLO YOGURT CON CONFETTURA DI LIMONE


Buon venerdì!
Carnevale sta per finire e certo non possono mancare i dolci fritti. Non potendo mangiare i tanto golosi fritti e senza rinunciare al dolcetto, ho pensato di preparare questi deliziosi cornettini di frolla allo yogurt! Una  dolce coccola da gustare a fine pranzo o quando ne avete voglia! La ricetta mi è stata suggerita da una mia carissima amica che ringrazio e che oggi voglio condividere con voi!
Passiamo alla ricetta!




Ingredienti:

250 g di farina,
1 vasetto di yogurt intero bianco,
125 g di burro,
50 g di zucchero semolato,
1 pizzico di sale,
1 bustina di vanillina,
1/2 bustina di lievito per dolci,
1 vasetto di confettura di limoni,
zucchero a velo q.b..






PROCEDIMENTO:


Versate in una ciotola la farina, lo yogurt, il burro sciolto a bagnomaria, la vanillina, lo zucchero, un pizzico di sale e il lievito e impastate velocemente il tutto per 1 minuto, volendo potete lavorare l'impasto nel mixrer.

Dividere l'impasto in 4 pezzi, aiutandovi con della carta forno stendete l'impasto e ricavate 4 dischi sottili.

Ritagliate da ogni disco 6 triangoli.

Farcite ogni triangolo con 1 cucchiaino di confettura di limone o altro gusto, e partendo dalla parte più larga, arrotolateli in modo da ottenere dei piccoli cornetti.

Disponete i cornetti su carta forno.

Riscaldate il forno a 180° e cuocete i pasticcini per 20 minuti.

Fateli raffreddare e spolverizzateli di zucchero a velo.




Buona coccola da La cucina di Molly



mercoledì 22 febbraio 2017

ROMBO AL FORNO CON CONTORNO DI SPINACI



Il rombo è un pesce leggero che ha poche spine e un sapore delicato, ottimo da preparare al forno. Buonissimo se abbinato a patate o altre verdure, questa la mia preparazione facile con un contorno di spinaci.
Passiamo alla ricetta!




Ingredienti per 6-8 persone:

2 rombi da 1 kg l'uno,
1 mazzetto di rosmarino e timo al limone,
2 cucchiai di capperi,
4 cucchiai di olio evo,
1/2 bicchiere di vino bianco secco,
sale e pepe.

Per il contorno:

1 kg di spinaci,
2 cucchiai di pinoli,
2 cucchiai di uva passa,
1 spicchio d'aglio,
2 pomodorini ciliegino,
4 cucchiai d'olio evo,
peperoncino, 
sale.






PROCEDIMENTO:


Dopo aver pulito i rombi e lavati, poneteli in una pirofila con poco olio e incidete con un coltello dei taglietti trasversali.

Conditeli con un trito di rosmarino e timo al limone,  capperi, sale, pepe e un filino d'olio.

Riscaldate il forno a 200° e infornate per 10-15 minuti circa.

Spruzzateli con il vino bianco e continuate la cottura per altri 10 minuti.





Per gli spinaci:

Pulite e lavate gli spinaci.

In una padella con l'olio fate rosolare l'aglio tritato, poi unitevi i pomodorini tritati.

Sgocciolate gli spinaci e saltateli in padella con l'olio, l'aglio e pomodorini.

Unitevi i pinoli, l'uva passa, una punta di peperoncino (se non vi piace potete ometterlo e aggiungere un pizzico di pepe), quindi regolate di sale e lasciate cuocere per 15 minuti.

Spinate, togliete la pelle e sfilettate i rombi.

Disponete in 4 piatti individuali i tranci di rombo con il contorno di spinaci!




Buon appetito da La cucina di Molly


lunedì 20 febbraio 2017

PENNE REGINE AL SUGO DI SALSICCIA DI CINGHIALE E FUNGHI


Buon inizio di settimana,
In questa stagione invernale un buon primo piatto corposo ci sta bene per combattere il freddo!
Le penne al sugo di salsiccia  di cinghiale piccante si può considerare un piatto unico, in quanto sostanzioso.
Un primo molto gustoso e facile da preparare, perfetto come piatto della domenica.
Come formato di pasta ho usato le pennette rigate, ottime anche le pappardelle!
 Passiamo alla ricetta!


Ingredienti per 4 persone:


350 g di penne regine rigate,
250 g di funghi champignon o porcini,
250 g di salsiccia fresca di cinghiale piccante,
500 g di polpa di pomodoro,
1 cipolla,
1 carota,
1 foglia di alloro,
qualche bacca di ginepro,
2 rametti di maggiorana,
4 cucchiai di olio evo,
1/2 bicchiere di vino bianco secco,
pepe,
sale.





PROCEDIMENTO:


Pulite i funghi con uno strofinaccio umido o se hanno del terriccio passarli velocemente sotto l'acqua corrente e asciugarli, quindi affettateli.

Riducete la salsiccia a piccoli pezzi.

In un tegame basso fate appassire la cipolla e la carota tritati, unite la salsiccia, le bacche di ginepro, l'alloro, la maggiorana tritata e lasciate rosolare, poi sfumate col vino.

Aggiungete anche i funghi, lasciate stufare, quindi unite la polpa di pomodoro, salate e pepate.

Coprite il tegame e lasciate cuocere a fuoco basso per 1 ora circa.

Cuocete la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente e conditela col sugo preparato.

Volendo potete servire questo piatto con una spolverata di grana grattugiato!




Buon appetito da La cucina di Molly



venerdì 17 febbraio 2017

CARCIOFI LESSI IN PINZIMONIO

Buon venerdì!
I carciofi  si prestano bene ad essere preparati in tanti modi! Buonissimi e salutari sono ottimi come contorno, per preparare primi piatti e piatti unici! Oggi vi propongo un contorno semplice e per me sfizioso, i carciofi lessi in pinzimonio, una ricetta che faceva sempre mia madre e che si usa preparare nel sud Italia. Un piatto della cucina povera, che si prepara in genere nel periodo pasquale ma anche nel periodo in cui si trovano i carciofi, è ipocalorico, gustoso e facile da preparare!
A voi la ricetta!





Ingredienti per 4 persone:

4 carciofi violette o mammole,
1 grosso ciuffo di prezzemolo,
3-4 spicchi di aglio,
limone,
olio evo q.b.,
pepe,
sale.





PROCEDIMENTO


Togliete le prime brattee ai carciofi, tagliate la parte dura del gambo e tuffateli in acqua fredda per lavarli.

Preparate un trito di aglio e prezzemolo, unite anche un pò di pepe. 

Aprite leggermente le brattee dei carciofi e inserite tra una brattea e l'altra un pò di trito preparato.

Ponete i carciofi in un tegame riempito per metà di acqua fredda, aggiungete una presa di sale e lessateli. 

Saranno pronti quando vedrete che le brattee incominceranno a staccarsi dal carciofo e il gambo sarà tenero.

Intanto preparate un'emulsione con olio, succo di limone, pepe e il resto del trito preparato in precedenza.

Scolate per bene i carciofi e serviteli in un piatto fondo, versatevi sopra un filo di emulsione preparata.

Mettete il resto dell'emulsione in ciotoline individuali, in modo da potervi intingere una per volta le foglie e mangiare solo la parte morbida per poi gustarvi il cuore del carciofo!




Buon appetito da La cucina di Molly



mercoledì 15 febbraio 2017

INTRECCI BICOLORE


Buon mercoledì!
Oggi vi propongo dei biscotti di pasta frolla, gli intrecci bicolore! Sono dei biscotti rustici, senza burro, preparati con l'olio di oliva. Questi biscottini, semplici da preparare e genuini, sono ottimi da consumare a colazione o da accompagnare una buona tazza di  tè!
Passiamo alla ricetta:



Ingredienti:

1 kg di farina,
300 g di zucchero,
300 ml di olio di oliva,
4 uova,
2 bustine di lievito per dolci,
50 g di cacao amaro,
1/2 bicchiere di latte di mandorla,
zucchero semolato q.b.,
latte q.b..






PROCEDIMENTO:


Sulla spianatoia disponete a fontana la farina con lo zucchero.

Fate la conca e al centro versate l'olio, le uova e infine il lievito sciolto nel latte di mandorla, quindi lavorate l'impasto con le mani, in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo.

Dividete l'impasto in 2 parti uguali e in una aggiungete il cacao, lavorate l'impasto, se occorre aggiungete un filo di latte di mandorla.

Prelevate dei piccoli pezzi di impasto bianco e formate dei bastoncini lunghi.

Fate altrettanto con l'impasto scuro.

Prendete i due bastoncini e attorcigliateli fra loro, in modo da ottenere un effetto bicolore.

Tagliate i bastoncini nella misura di 5-6 cm.

Sistemate i biscotti in una teglia rivestita di carta forno, spennellateli con un pò di latte e spolverizzateli di zucchero.

Preriscaldate il forno a 180° e infornate per 15 minuti.




Buona colazione da La cucina di Molly



lunedì 13 febbraio 2017

OSSOBUCHI DI TACCHINO CON FUNGHI E PISELLI

Buon lunedì!
Oggi vi posto una ricetta con gli ossobuchi di tacchino molto saporita. Il tacchino dalla carne bianca e digeribile si presta bene ad essere preparata in umido. Abbinato con funghi e piselli diventa un piatto molto gustoso che vi consiglio di provare!
Eccovi la ricetta:


Ingredienti per 4 persone:

800 g di ossobuchi di tacchino,
300 g di piselli surgelati,
150 g di funghi porcini surgelati,
3 cucchiai di pomodori pelati a cubetti,
1 cipolla, 
1 spicchio d'aglio,
1 bicchiere di vino rosso o bianco,
1 pezzetto di zenzero fresco,
buccia di 1 limone grattugiato,
4 cucchiai di olio evo,
brodo di dado q.b.,
farina q.b.,
peperoncino, 
sale e pepe.






PROCEDIMENTO:


In un tegame con l'olio fate rosolare la cipolla e l'aglio tritati, unite i pezzi di tacchino infarinati e cuoceteli per alcuni minuti, girandoli ogni tanto.

Fate ammollare i funghi in acqua tiepida, affettateli e aggiungeteli alla carne; spruzzate con il vino e lasciate evaporare.

Aggiungete la buccia di limone e lo zenzero grattugiati, un pizzico di pepe e peperoncino, la polpa di pomodoro, regolate di sale e lasciate cuocere per 30 minuti circa, aggiungendo se occorre un pò di brodo di dado. 

In seguito unite anche i piselli, coprite e portate a cottura.

Servite questo piatto caldo!




Buon appetito da La cucina di Molly



venerdì 10 febbraio 2017

FUSILLONI CON ZUCCHINE E PANCETTA AFFUMICATA


Buon venerdì a tutti!
Anche questa settimana è volata in un batter d'occhio, c'è sempre da fare qualcosa e il tempo non basta mai. Ed è per questo che adoro piatti semplice, che non richiedono troppo tempo di preparazione e allo stesso tempo anche molto gustosi.
Infatti la ricetta che vi propongo oggi è un piatto semplice e veloce da fare, un classico della cucina italiana, i fusilloni con le zucchine e pancetta affumicata. E' ovvio che potete usare il tipo di pasta che desiderate, io ho preferito i fusilloni, credo che sia un formato di pasta che si amalgama bene con questo condimento. Un piatto saporito che piace a molti buon gustai, provare per credere!
Passiamo alla ricetta:


Ingredienti per 4 persone:

350 g di fusilloni,
3 zucchine,
150 g di pancetta affumicata a cubetti,
1 scalogno,
4 cucchiai di olio evo,
1/2 bicchiere di vino bianco secco,
2 cucchiai di formaggio Rodez grattugiato,
timo,
sale e pepe.





PROCEDIMENTO:


Mondate, lavate e riducete a rondelle le zucchine.

In un tegame basso fate dorare nell'olio lo scalogno con la pancetta a cubetti.

Unite le zucchine e un pizzico di timo, salate, mescolate e dopo qualche minuto sfumate con il vino bianco.

Cuocete i fusilloni in acqua bollente salata, toglieteli a metà cottura e versateli nel condimento.

Terminate di cuocerli aggiungendo ogni tanto un pò di acqua di cottura della pasta.

Aggiungete il formaggio e una spolverata di pepe, mescolate, lasciate insaporire il tutto e servite.




Buon appetito da La cucina di Molly