lunedì 24 settembre 2012

CAVATELLI CON CECI E VONGOLE

Buongiorno carissime/i, qui da me in Puglia le belle giornate continuano a persistere e ne sono contenta! Non amo l'inverno e pensare che tra poco bisogna imbacuccarsi mi rattrista!
La scorsa settimana mi è venuta voglia di impastare, ho voluto fare una pasta che faceva sempre la mia mamma, i cavatelli! Lei era bravissima, era molto veloce nel farli, usava entrambe le mani, io non ci riesco ad essere così veloce, comunque sono contenta del risultato!




Ingredienti per 4-6 persone:

 300 g di farina di semola rimacinata di grano duro MOLINO CHIAVAZZA,
 200 g di ceci lessati,
 1 kg di vongole,
 5 cucchiai d'olio evo DANTE,
 150 g di passata "verace" di pomodoro CIRIO,
 1 ciuffo di prezzemolo,
 2 spicchi d'aglio,
 sale fino integrale q.b. GEMMA DI MARE,
 pepe nero q.b.
1 punta di peperoncino.

 Occorrente per i cavatelli:

 spianatoia,
 coltello,
 ciotola,
 canovaccio.
...e adesso all'opera!



PROCEDIMENTO:

Disponete la farina di semola rimacinata sulla spianatoia. Mescolate  la semola con acqua caldissima e salata,quanto basta per ottenere una pasta di media consistenza; quindi manipolatela a lungo fin quando otterrete un impasto liscio e uniforme.Trasferitelo in una ciotola e copritelo con un canovaccio.Quindi prendete un pezzo di impasto per volta e stendetelo in una sfoglia, ricavate dei cilindri di pasta che con un coltello taglierete a tocchetti di 1-2 cm. Infarinateli bene per non farli attaccare. Adesso prendete un pezzetto di impasto e col dito medio incavatelo strisciando sulla spianatoia. Continuate così fino ad esaurimento dell'impasto. Fate riposare per 1 oretta circa.



Intanto lavate le vongole, mettetele in una pentola e ponetele sul fuoco,perchè possano aprirsi al calore. Prelevate i molluschi, eliminando le valve e teneteli da parte. In un tegame mettete l'olio con l'aglio e il peperoncino, e quando l'aglio avrà preso colore, aggiungete il prezzemolo tritato, le vongole sgusciate e i ceci scolati. Unite un pò di acqua delle vongole, accuratamente filtrata. Dopo un pò aggiungete la salsa di pomodoro e lasciate insaporire piano. Intanto avrete messo sul fuoco la pentola con l'acqua per cuocere i cavatelli, salatela e appena bolle immergete la pasta. Fateli cuocere per alcuni minuti, poi scolateli e versateli nel sughetto di ceci e vongole, fate insaporire, spolverizzate con del pepe nero e servite!



Con questa ricetta partecipo al contest di MOLINO CHIAVAZZA




35 commenti:

  1. sei stata bravissima..grazie per le spiegazioni
    e per l'ottima ricetta!!
    baci e buona settimana!!

    RispondiElimina
  2. belli Molly!!! Ceci e vongole, mi piacciono tantissimo!!! Certo sei bravissima e che pazienza fare a mano i cavatelli!!! un bacio e in bocca al lupo per il contest!!

    RispondiElimina
  3. Che blog splendido! Ricambio con vero piacere la tua visita e complimenti per questi cavatelli da sogno! :D Un accostamento delicatissimo e gustoso: amo il pesce! Un bacione! :)

    RispondiElimina
  4. eh si anche le nostre ricette sono autunnali.. girando per i blog c'è una carrellata di fantastici piatti autunnali. che meraviglia i tuoi cavatelli..ti confesso che mi fanno pensare alla famiglia, riunita a tavola nelle giornate uggiose.
    baci cara

    RispondiElimina
  5. legumi e pesce è un'abbinamento che mi piace davvero molto!
    bellissima ricetta!
    buona giornata!

    RispondiElimina
  6. carissima i cavatelli....buoni ma io sono negata a farli me ne mandi un pò....il resto squisita da fare subito e i cavatelli...me li trovo dal pastificio freschi ciaooooo

    RispondiElimina
  7. Ottimiiiii.. davvero buoni!!! baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  8. Ma che bravaaaa! :D Tutto a mano, fantastico, i miei complimenti! :) E poi l'abbinamento vongole - ceci è strepitoso, questo piatto deve avere un gusto unico, complimenti! Bacioni e buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  9. Anche mia nonna li fa a una velocità inaudita!! Buonissimo questo piattino!!

    RispondiElimina
  10. Complimenti davvero brava.piace molto anche a me l'abbinamento ceci-pesce :):)

    RispondiElimina
  11. che buona questa pasta con i ceci. Devo provare anch'io a fare i cavatelli! Ciao e buona settimana.

    RispondiElimina
  12. mmmm buonissima la pasta fatta in casa!!!!

    RispondiElimina
  13. Caspita che brava, un piatto notevole, complimenti!

    RispondiElimina
  14. quella li e la tua manina?quella d'oro? :D ottimo piatto Molly,in bocca al lupo per il contest:)

    RispondiElimina
  15. Buoni i cavatelli fatti a mano e conditi in questo modo per me insolito non li ho mai mangiati!!!Bravissima un bacione!!!

    RispondiElimina
  16. I cavatelli non li ho mai visti fatti in casa!! Bravissima, io sono di Roma e i miei non li usano, per cui grazie per avermi introdotto a questo tipo di pasta. Il condimonto poi e' una bomba: vongole e ceci! Splendido.

    RispondiElimina
  17. che magia la pasta in casa, fatta con tanta pazienza 1 ad 1!

    RispondiElimina
  18. che bonta' un primo davvero ghiotto

    RispondiElimina
  19. Ciao! Grazie di essere passata da me, mi sono aggiunta ai tuoi followers! Che bel primo piatto, una delizia =)

    RispondiElimina
  20. Io la trovo perfetta!!!!!!!!!1
    Complimenti Molly per la pasta e il condimento superbo!!!!!!!!!!
    Anch'io odio l'Inverno e fino a quando sarà possibile GODIAMOCI queste belle giornate di sole!!!!!!!!
    Un bacio e buona settimana tesoro
    Ciaooooooo

    RispondiElimina
  21. Che belli che sono! mi ricordano tanto quando la mia cara nonna me li insegnava!!
    Stupendo!

    RispondiElimina
  22. piatto stupendo!!!!
    e i cavatelli li hai fatti benissimo, complimenti!!!
    ciaoo

    RispondiElimina
  23. adoro la pasta fatta in casa...devo provare anche i cavatelli!!! un salutone....scusa la mia assenza dai blog!!!

    RispondiElimina
  24. A parte i ceci che non mangio, ma che metto da parte senza problemi, un'assaggio lo farei volentieri..ciaoooooo

    RispondiElimina
  25. qui invece il tempo è già autunnale :( molto appetitoso questo primo piatto, buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  26. Complimenti per la tua manualità invece, sei davvero bravissima!!! Molto interessante anche il condimento, piatto unico, ricco di sapore e di profumo!

    RispondiElimina
  27. Io non saprei da che parte cominciare per fare una pasta così... ti è venuta benissimo! Complimenti.

    RispondiElimina
  28. Che piatto... mi pare di essere tornata a Polignano... l'ultima volta li ho mangiati lì!

    RispondiElimina
  29. Adoro i cavatelli, ma ho sempre pensato che sia difficile fare una pasta dove non ci sono le uova nell'impasto, devo provare!
    Il tuo piatto fa veramente gola!!!
    Era da un po' che non passavo di qua ora vado a leggermi gli arretrati :))))))

    RispondiElimina
  30. ciao Molly
    felice di conoscerti e con che ricetta poi!!
    Esulto quando trovo un blogger della mia regione e quindi mi unisco al tuo blog e ricambio il piacere !!!!!
    baci e a presto

    RispondiElimina
  31. Che buona la pasta fatta in casa e tu sei stata bravissima. Perfetto e gustoso il condimento! Baci

    RispondiElimina
  32. Ciao molly buonissimi questi cavatelli!! Mi unisco al tuo blog ciao Eleonora

    RispondiElimina
  33. wow che aspetto invitante e che maestria nel creare i cavatelli
    grazie per averla condivisa con noi
    ciao rosa
    http://kreattiva.blogspot.it

    RispondiElimina