lunedì 22 luglio 2013

SPAGHETTI CON BRICIOLE


Buon lunedì, la proposta di oggi è un primo piatto semplice e gustoso. Con il caldo si va alla ricerca di ricette che richiedono poco tempo in cucina ma nello stesso tempo che siano squisite e invitanti. In questo piatto ho usato i tarallini  di Antonio Fiore, sbriciolati invece del solito pane grattugiato; il risultato è stato favoloso!

Ingredienti per 4 persone:

350 g di spaghetti,
3 cipolle bianche,
100 g di prosciutto crudo dolce,
1 confezione monoporzione di tarallini A. FIORE,
1 spicchio d'aglio,
50 g di olive taggiasche snocciolate,
3 foglie di basilico,
5 cucchiai d'olio evo,
 sale e pepe.




PROCEDIMENTO:

 In una padella mettete 3 cucchiai d'olio e fate rosolare l'aglio sbucciato e tritato con il prosciutto crudo fatto a striscioline, fin quando risulta croccante. Intanto sbucciate le cipolle, tagliatele a spicchi e scottatele in acqua salata dove poi cuocerete gli spaghetti. Quindi scolatele e aggiungetele al prosciutto, unite le olive, regolate di sale e tenete al caldo.  Tritate i tarallini e fateli dorare in 2 cucchiai d'olio. Cuocete gli spaghetti al dente nell'acqua di cottura delle cipolle, scolateli e uniteli al condimento.Amalgamate bene il tutto, cospargete  gli spaghetti con briciole di tarallini, pepe e basilico sminuzzato e servite!


 

Un piatto squisitissimo, con briciole di tarallini friabili  di A. Fiore,di Andria in Puglia!

 Il marchio Antonio Fiore di Andria è sinonimo di qualità, gusto ed equilibrio nutrizionale perché da sempre presta massima attenzione alla salute dei consumatori e alle loro esigenze alimentari, utilizzando le giuste quantità degli ingredienti più genuini e ricercati. Caratteristica peculiare che identifica i taralli pugliesi di Antonio Fiore è la friabilità, perché sono fatti ancora oggi seguendo l’antica ricetta, tramandata nel corso degli anni di padre in figlio e che ancora oggi vede i taralli prima “bolliti” per immersione e poi cotti rigorosamente al forno, come vuole la tradizione!
Da oltre 50 anni, Antonio Fiore Alimentare produce e commercializza taralli e altri prodotti da forno a lievitazione naturale con la stessa passione e la stessa maestria con cui era riconosciuto il piccolo panificio con forno a legna che nel centro storico della città rappresentava l’impegno di una famiglia da sempre votata al gusto delle cose semplici e di qualità.
I Tarallini e i Taralli pugliesi scaldati, prodotti seguendo la tipica ricetta tradizionale, sono realizzati senza conservanti, con l’utilizzo delle materie prime principali – come l’olio di oliva - incluse nel ricco paniere della dieta mediterranea, sempre più consigliata come modello di sana alimentazione
I taralli pugliesi di Antonio Fiore allietano le tavole dei buongustai come sostitutivo del pane o ottimo abbinamento a salumi, formaggi e verdure per pratici pranzi al sacco o pic nic estivi, ma allo stesso tempo rappresentano un piacevole spuntino in ogni momento della giornata. 
Grazie soprattutto alla ormai riconoscibilissima bustina da 40 gr i Tarallini ( e i mitici Fragrantini) di Antonio Fiore di Andria sono riconosciuti come uno snack da viaggio o da passeggio, da tenere sempre a portata di mano per qualsiasi attività, che si tratti di un’escursione in barca o in montagna, una passeggiata in bici, in moto o nelle intense giornate di shopping o quando si è in palestra.
Il tarallo pugliese è sempre di più considerato un finger food stuzzicante per un aperitivo al bar o se si organizza una cena con amici.  Ideali per concedersi un momento di gustoso relax o per accompagnare un pranzetto goloso!
Ci sono vari formati e gusti come i saraceni, fragrantini e tarallini, a voi la scelta!
www.fiorealimentare.it/


19 commenti:

  1. Che delizia! Quasi quasi oggi cucino pasta!!!

    RispondiElimina
  2. Gli spaghetti con le bricioleee... che bbbbuoni! :D Complimenti, mettono voglia di una forchettata istantanea..! Un abbraccio tesoro. Forte.

    RispondiElimina
  3. Daiiii hai usato i taralli al posto del pane.
    Fantastico!
    Io adoro questo piatto quindi devo provare!
    Bacini eh

    RispondiElimina
  4. Che buoniiiii!!!! Sono davvero deliziosi :)
    Non so se da me troverò questa marca di taralli ma in ogni caso voglio provare a farli!! :)
    Un bacione e buon inizio settimana carissima!! :**

    RispondiElimina
  5. Bellissima idea i taralli!!! che buona sta pasta... baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  6. Ottima e particolare questa ricetta!E' assolutamente da provare!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  7. Adoro gli spaghetti, li mangerei anche sconditi! Secondo me rendono proprio con i condimenti così, semplicissimi e sfiziosi!
    Vale

    RispondiElimina
  8. Le briciole con i tarallini devono essere davvero strepitose! mi piace tantissimo l'idea e gli spaghetti che ne son venuti fuori:) complimenti:*

    RispondiElimina
  9. bella l'idea di usare i taralli
    questi spaghetti saranno stati davvero ottimi e moltooooooooo saporiti
    Un grande abbraccio cara Molly
    Buona settimana

    e complimenti per la gustosa collaborazione

    RispondiElimina
  10. ma che buoni che devono essere questi spaghetti....io sai come li faccio di simili? una sorta di aglio e olio con i taralli sugna e pepe spezzettati....ti assicuro che sono una vera bontà ma...ora devo assolutamente fare questi:-) per me che sono una pastara sono il massimo...buona serata
    annamaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, proverò anche la tua versione! Buona giornata!

      Elimina
  11. Mmm... buona!! Non ho mai fatto la pasta con le briciole. Deve essere ottima specialmente con i tarallini. Croccanti e deliziosi. Buona settimana!

    RispondiElimina
  12. gustosissimo piatto unico!!!!

    RispondiElimina
  13. un idea gradevolissima che d aun bel sapore alla pasta

    RispondiElimina
  14. questi spaghetti li voglio assolutamente provare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. hanno un aspetto fantastico.....deliziosa trovata:()))))

    RispondiElimina