mercoledì 18 dicembre 2013

PETTOLE ALLA PIZZAIOLA


Buongiorno, oggi vi propongo uno stuzzichino da preparare in questi giorni di festa. Le pettole salate,ottime da gustare calde, accompagnate da un buon bicchiere di vino, è una variante alle pettole dolci,che ho preparato tempo fa, la ricetta la trovate QUI.

Ingredienti:

300 g di farina,
200 g di farina rimacinata,
1 cubetto di lievito di birra,
1 cucchiaino e 1/2 di sale fino,
1 cucchiaino di zucchero,
1 cucchiaio d'olio evo,
1 patata lessa,
pomodori secchi q.b.,
capperi q.b.,
pepe q.b.,
filetti d'acciuga all'olio,
olive nere snocciolate,
olio di sei per friggere.




PROCEDIMENTO:

Fate sciogliere in poca acqua tiepida il lievito di birra con lo zucchero. In una ciotola mettete le farine setacciate, il sale, un pizzico di pepe, l'olio, la patata pelata e passata allo schiacciapatate e il lievito sciolto, impastate bene aggiungendo poco per volta dell'acqua tiepida, fino ad ottenere un composto morbido e appiccicoso. Mettete a lievitare l'impasto in un luogo caldo, coperto, sino a che non raddoppia di volume. Tritate grossolanamente i pomodori secchi, le olive, i capperi e le acciughe, uniteli al composto amalgamandoli bene.
Lasciate riposare ancora per 15 minuti. Mettete a riscaldare abbondante olio di semi in una padella e con l'aiuto di un cucchiaio, prendete un pò di impasto per volta e friggete le pettole. Passatele su carta assorbente per togliere l'unto in eccesso e servitele ben calde!



18 commenti:

  1. Cos'è questa roba buonissima????
    Ahahahahah ci credi che le mangerei anche la mattina di Natale per colazione?
    Ciaoooooo!

    RispondiElimina
  2. una tira l'altra! Complimenti ottima idea . Ciao,Peppe

    RispondiElimina
  3. Semplici e veloci, bravissima!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo questa preparazione, che nome simpatico!E che bocconcino squisito per rallegrare la tavola delle Feste, mi piaccionooo! :)

    RispondiElimina
  5. Oddio che buone!! Non le ho mai fatte. Sono tipiche del sud d'Italia? Perfette con l'aperitivo nei giorni di festa. Un abbraccio cara. Sei sempre bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto squisite, si sono tipiche del sud Italia, puoi farcirle come vuoi, con verdure, baccalà ecc.! Ciao

      Elimina
  6. DEVONO ESSERE MOLTO BUONE è UN 'ALTERNATIVA ALLE NOSTRE "PIZZELLE" DI CAVOLFIORE E DI BACCALà CHE FACCIAMO DALLE NOSTRE PARTI PER NATALE ....PROVERO' A FARLE!!!!!

    RispondiElimina
  7. Preferisco queste salate presa buona nota come stuzzichini il massimo ciaooo

    RispondiElimina
  8. Che dire una tira l'altra, queste pettole creano dipendenza..Deliziose!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Di queste ne mangerei a quintali!!!

    RispondiElimina
  10. buoneeee... io faccio quelle dolci ma non mi dispiace nemmeno questa versione :-P
    buona serata.

    RispondiElimina
  11. Buonissime in versione salata, una tira l'altra!

    RispondiElimina
  12. Cara Molly,ti lascio i miei auguri di un sereno Natale e felice anno nuovo!
    Un bacione!

    RispondiElimina