lunedì 16 maggio 2016

LAMPASCIONI SOTT'OLIO

Buon inizio di settimana!
Avete assaggiato qualche volta i lampascioni sott'olio? I lampascioni sono dei piccoli bulbi dal sapore amarognolo, molto stuzzicanti.  Fanno bene alla salute, sono diuretici, abbassano la pressione arteriosa e il colesterolo e stimolano l'intestino! I lampascioni si consumano molto in Puglia e nel meridione. 
Questa che vi propongo è una ricetta tipica pugliese, la preparazione sott'olio è un modo per poterli  conservare e consumarli all'occorrenza! I lampascioni possono essere consumati come antipasto o contorno con carne o pesce, sono molto gustosi! Da provare.........

Ingredienti:

1 kg di lampascioni,
1 l di acqua,
750 ml di aceto di vino bianco,
3-4 spicchi d'aglio,
prezzemolo q.b.,
1 peperoncino,
olio evo q.b.,
sale.
Inoltre:
5-6 vasetti di vetro piccoli






PROCEDIMENTO:

Pulite i lampascioni,  togliete bene il terriccio e la pellicina che li ricopre e tuffateli in acqua fredda.

Versate in una pentola capiente l'acqua e l'aceto, mettetela sul fuoco, portate a bollore e salate.

Versate i lampascioni e lasciateli cuocere per 5-6 minuti, poi scolateli e lasciateli raffreddare in una ciotola.

Preparate intanto un trito finissimo di aglio, prezzemolo e peperoncino.

Versate il trito preparato nella ciotola con i lampascioni e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno.

Sistemate i lampascioni nei vasetti di vetro ben sterilizzati e asciugati, riempiteli di olio evo fino a coprirli, quindi chiudeteli bene con i coperchi e poneteli in dispensa.

Consumarli non prima di una settimana!



Buon Appetito da La cucina di Molly


21 commenti:

  1. Non conosco questo ingrediente. Interessante, da brovare. Buona giornata
    Fabiola.

    RispondiElimina
  2. Non li ho mai assaggiarli, anzi non credo neanche di averli mai visti. Sarei curiosa di provarli. Buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  3. Ma grazie cara Molly, mi occorreva proprio la tua buona ricetta per farli! La annoto subito! Grazieeeeeeeeeeee
    Ti abbraccio caramente
    ciaooo

    RispondiElimina
  4. io li ho mangiati proprio in Puglia...buonissimi e TU ...bravissima!!
    un bacione

    RispondiElimina
  5. io li ho mangiati proprio in Puglia...buonissimi e TU ...bravissima!!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. Ne ho sentio parlare cara ma non li ho mai provati ma devono essere davvero buonissimi!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  7. Sono buonissimi!!!! Avevo un vasetto anni fa sott'olio.. che bontà! baci e buon lunedì :-D

    RispondiElimina
  8. Complimenti per la ricetta, non conosco i lampascioni, li devo provare, un abbraccio!!

    RispondiElimina
  9. Io li amo...me li fece conoscere anni fa il mio coinquilino di Lecce...davvero li amo follemente! Se li trovo provo la tua ricetta, grazie!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  10. Ohhhhh i lampascioni quanti ne ho mangiati quando andava in vacanza in Puglia, mia figlia piccola aiutava la custode del campeggio a pulirli...direi per mangiarne tanti dopo e quanti vasetti ci portavamo dietro. Chissà se li trovo anche qui per farli.... Grazie e buona serata.

    RispondiElimina
  11. che buoniiiiii , davvero un antipasto molto gustoso! Bacione
    Mirta

    RispondiElimina
  12. Interessanti in lampascioni, non li ho mai assaggiati. Magari provo a vedere se li trovo la prossima volta che torno in Italia. Ciao!

    RispondiElimina
  13. Molto sfiziosi... una conserva perfetta!!!!

    RispondiElimina
  14. Grazie Vanna per la bellissima ricetta! Questo delizioso ortaggio lo preparo in altri modi ma in questa maniera è ottimo e si gusta tutto l'anno. Complimenti!
    Un bacio e buona serata!

    RispondiElimina
  15. Non li conosco, ma sarei molto curiosa di provarli!!!
    Baci

    RispondiElimina
  16. Se ven muy bien estas cebollas.
    Un saludito

    RispondiElimina
  17. Grazie a tutti per aver lasciato un commento!

    RispondiElimina
  18. Grazie a tutti per aver lasciato un commento!

    RispondiElimina
  19. Sono di un gusto unico.Io li faccio sempre in insalata, proverò la tua versione adesso. Buona giornata

    RispondiElimina
  20. una ricetta da tenere , un gran lavoro per un gran risultato

    RispondiElimina