venerdì 11 novembre 2016

SPEZZATINO DI VITELLO IN UMIDO CON PATATE


Buon venerdì!
Lo spezzatino di vitello con patate è un classico della cucina italiana. Un secondo piatto saporito e profumato che vale la pena di assaggiare! La preparazione non è per niente difficile, richiede solamente un pò di tempo per la cottura che deve essere lenta, ma il risultato è soddisfacente!
Eccovi come l'ho preparato!



Ingredienti per 4 persone:

800 g di carne disossata (cappello del prete),
1/2 bicchiere d'olio evo,
1 cipolla,
1 carota,
1 costa di sedano,
4 patate,
450 g di pelati a cubetti,
1 bicchiere di vino rosso,
2 chiodi di garofano,
2 foglie di alloro,
peperoncino, 
sale e pepe.




PROCEDIMENTO:


Preparate un trito di cipolla, sedano e carota.

In una casseruola o meglio in un tegame di coccio versate l'olio e fate soffriggere il trito preparato; unite la carne tagliata a pezzi piccoli, l'alloro, i chiodi di garofano, una punta di peperoncino e rimestate rapidamente dopo aver aumentato la fiamma.

Insaporite con una presa di sale e pepe, mescolate e innaffiate col vino rosso, abbassate la fiamma e lasciate  evaporare. 

Aggiungete alla carne i pomodori a cubetti, mescolate e continuate la cottura per 2 ore circa

Di tanto in tanto mescolate e aggiungete un pò di acqua calda se occorre. 

Pelate le patate e riducetele a cubetti, quindi aggiungetele alla carne.

Proseguite la cottura fino a quando le patate e la carne risulteranno ben cotte.

Servite lo spezzatino ben caldo!




Buon appetito da La cucina di Molly



12 commenti:

  1. Uno dei miei secondi piatti preferiti, sempre gradito da tutti!

    RispondiElimina
  2. Troppo buono lo spezzatino con le patate!!!! baci e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  3. Speciale questo vitello e deve essere veramente tenero! Buon weekend cara.

    RispondiElimina
  4. E' una di quelle ricette che rimandano subito alla cucina di mamma! Troppo buono!

    RispondiElimina
  5. Con l'arrivo del freddo è uno dei piatti più richiesto, ti scalda il cuore perchè sa proprio di "famiglia", per noi poi non può mancare una bella polenta fumante per gustare al meglio quel delizioso sughetto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  6. Ciaoo cara buonissimo invitante è una cosa che adoro.
    Una piccola curiosità se vuoi provare a Trieste lo spezzatino di carne con le patate si chiama "calandraca" e risale ad un piatto che facevano i marinai con la carne secca per la questione conservazione non c'era ghiacciaie a quei tempi. Qui si usa fare lo spezzatino con la carne cotta magari di recupero se è servito solo il brodo con le patate e pomodoro. Se ti fa piacere la trovi da me. Un abbraccio e buona fine settimana.
    (Scusa forse il commento non era corretto metterlo qui al caso lo elimini).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che si chiamasse calandraca, passerò a dare uno sguardo alla tua ricetta, sicuramente buona, grazie! Baci!

      Elimina
  7. Mi piace molto lo spezzatino e ogni tanto lo preparo anch'io;)ottima e goduriosa anche la tua versione oltre che realizzata a regola d'arte:))bravissima come sempre Molly,ti faccio tantissimi complimenti:)).
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  8. Un secondo fantastico :)
    a presto
    Rosy

    RispondiElimina
  9. Io lo spezzatino lo cucino così ed è ottimo
    grazie
    un bacio

    RispondiElimina
  10. Grazie mille per la vostra visita, buona giornata!

    RispondiElimina